/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

30 anni di corsa con VIVICITTA

30 anni di corsa con VIVICITTA

Ritorna a Bari domenica 3 Aprile la storica manifestazione che da sempre coinvolge migliaia di runners

Dopo tre anni di stop, domenica 3 aprile torna a Bari VIVICITTA', la storica corsa organizzata dalla UISP (Unione Italiana Sport per Tutti). La manifestazione raggiunge il traguardo dei trent'anni e come sempre, si snoda per le vie della città, con partenza e arrivo in Largo Due Giugno. Per partecipare alla gara è indispensabile presentare un certificato medico. Il programma prevede due percorsi con partenza alle ore 10.30: i podisti più preparati potranno cimentarsi nella gara più impegnativa e veloce su una distanza di 12 chilometri, per tutti gli altri invece sarà l'occasione per una passeggiata ludico-motoria di 4 chilometri. Il percorso da 12 km prevede la partenza (e l'arrivo) in viale Einaudi da cui si proseguirà per viale della Resistenza, viale della Repubblica, viale Unità d'Italia, corso Cavour, corso Vittorio Emanuele, piazza Massari, via San Francesco d'Assisi, piazza Federico II, corso Antonio De Tullio, lungomare Imperatore Augusto, via Goffredo di Crollalanza, lungomare Nazario Sauro, via Giuseppe Di Vagno, via Apulia, via Peucetia, via Magna Grecia, via Omodeo, via Stefano Jacini, viale della Resistenza e via della Costituente. Il percorso da 4 km, con partenza e arrivo sempre in viale Einaudi, prevede invece un percorso che si svilupperà attorno al parco 2 Giugno. Anche per questa edizione Vivicittà, nel solco di una meritoria tradizione, che in trenta anni di attività ha raccolto 650mila euro devoluti in beneficenza, coniuga lo sport con la solidarietà: 1 euro della quota di iscrizione di ciascun partecipante (10 euro) sarà destinato a sostenere iniziative benefiche per i bambini siriani. A Bari Vivicittà scende in campo anche per la salvaguardia del patrimonio naturale: "Lo sport contro le trivelle" è lo slogan dell'edizione 2016. Su iniziativa del comitato UISP di Bari, in collaborazione con l'associazione sportiva "Cavalieri del Mare", uno striscione ai nastri di partenza promuoverà un'iniziativa in programma il 10 aprile, a Pane e Pomodoro, con l'obiettivo di sensibilizzare il mondo dello sport sui temi ambientali. ;

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.