Home Apertura Spalla SSC Bari, Corsinelli indica la strada: “Vincere senza pensare agli altri. Infortunio...

SSC Bari, Corsinelli indica la strada: “Vincere senza pensare agli altri. Infortunio Di Cesare? Speriamo non sia grave”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“La Reggina, purtroppo, ha vinto un’altra partita all’ultimo secondo. Noi però dobbiamo guardare solo in casa nostra, vincere senza pensare agli altri e tentare di recuperare punti sulla vetta”. Così, questa mattina in esclusiva a Radiobari, Francesco Corsinelli.

Il difensore viareggino, nella sfida vinta 5-2 dai galletti contro il Rieti, ha sostituito capitan Di Cesare: uscito per infortunio dopo appena 15 minuti. “Dispiace per Valerio – dice Corsinelli -. Speriamo tutti che il suo problema non sia grave e che possa riprendersi nel giro di un paio di giorni. Per il resto, poi, chi subentra deve sempre dare segnali forti e io mi sono fatto trovare pronto. Lo stesso ha fatto D’Ursi la settimana scorsa. In questi mesi fisicamente non è stato benissimo, idem Scavone: ora però siamo tutti al 100% e ci sentiamo tutti parte di questo fantastico gruppo. Avete visto che abbracci al gol di Maita? È già parte integrante di uno spogliatoio formato da bravi ragazzi, che si aiutano e hanno in testa un solo obiettivo”.

Reggina ma non solo. “Prima abbiamo l’importante sfida con la Sicula Leonzio – conclude il difensore -. Una gara facile solo sulla carta: ogni partita ha la sua storia e dobbiamo affrontare il match con la massima concentrazione. In più, in ottica vetta della classifica, c’è anche la Ternana. Un avversario importante con giocatori di qualità. Detto questo, però, ripeto: bisogna pensare solo a noi stessi”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui