/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Fc Bari, Colantuono chiama a raccolta i tifosi: "Chi se la sente ci stia vicino. Infortunio Brienza? Una catastrofe"

Fc Bari, Colantuono chiama a raccolta i tifosi: "Chi se la sente ci stia vicino. Infortunio Brienza? Una catastrofe"

"Chi se la sente ci stia vicino. E' il periodo più critico della mia gestione". Stefano Colantuono chiama a raccolta i tifosi in vista della gara di domani sera al San Nicola contro il Latina. "In questo momento - prosegue il tecnico - forse servirebbe più una pacca sulla spalla che un coro contro. Anche perchè mancano ancora nove giornate e noi siamo lì, a giocarci le nostre chance per ottenere una posizione importante in ottica playoff". A patto di invertire la rotta lontano dal San Nicola. "Credo sia un problema di testa - spiega Colantuono - servirebbe un episodio, un qualcosa che ci faccia sbloccare. A Vercelli è stata una brutta partita, giocata male da entrambe le squadre. La mia esplusione? A fine gara non ho parlato proprio perchè non avevo condiviso la scelta di Pinzani e il suo modo di gestire la gara". Inevitabile parlare anche dell'infortunio di Brienza. "Una catastrofe, Cicco è un giocatore troppo importante per noi. Non ho ancora deciso come sostituirlo, se mantenere il tridente o magari schierare due punte più vicine. Ma i moduli contano poco, adesso dobbiamo solo pensare a vincere". A partire dalla sfida di domani sera contro il Latina. "Avversario che rispettiamo ma noi abbiamo l'obbligo di rimetterci subito in piedi e superare questa breve crisi, sia in termini di risultati che di gol".     

 

 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.