Home Sport Canottaggio, il CC Barion torna dal lago di Sinise con 31 medaglie:...

Canottaggio, il CC Barion torna dal lago di Sinise con 31 medaglie: 11 sono d’oro. Poi 13 argenti e 7 bronzi

Il lago di Senise regala tante certezze al Canottieri Barion. Alla regata di ranking nazionale di canottaggio arrivano 31 medaglie per il circolo barese di molo San Nicola: 11 ori, 13 argenti e 7 bronzi. Un bottino che vale il primo posto in classifica generale con 325 punti fra Trofeo D’Aloja e Coppa Montù, davanti a tutte le società pugliesi.

Fra le vittorie più apprezzate, quella dei singolisti Giuseppe Bellomo fra gli juniores, di Alessandra Quaranta fra le ragazze e Leonardo Bellomo e Pasquale Tamborrino fra i cadetti, di Luigi Tamborrino e Michelangelo Quaranta nel doppio junior, di Francesco Capone e Giancarlo Leonetti nel doppio ragazzi. Successi anche nel quattro di coppia con l’equipaggio junior composto da Bellomo, Leonetti, Quaranta e Tamborrino e gli equipaggi cadetti misti con Pasquale Tamborrino, Leonardo Bellomo e Antonio Schirone (CC Barion-Lni Barletta) e con Giulia Bovio e Gabriella Biscardi (Puglia B).  Per Schirone oro anche con Carlo Barbone nel doppio cadetti, categoria che saluta pure il primo posto della Biscardi nel singolo 7.20.

Tredici gli argenti, finiti al collo di Giulia Bovio, Francesco Capone, Alessandra De Giosa, Chiara Tamborrino, Dario Del Prete, Nicola Circella, Alessandra Quaranta, Federica Schirone, Luigi Dolce nel singolo, dei doppi composti da Stefano Stramaglia e Francesco Scaramuzzi, da Cristina Fiore e Chiara Viscogliosi e da Michele D’Alessandro e Valerio Buono, del quattro di coppia Fiore-Renna-Bovio-Viscogliosi. Nel bottino anche i sette bronzi conquistati da Alessandro Campobasso, Angela Del Prete, Andrea Montenero nel singolo, da Sofia Caliandro nelle due gare di doppio, sia con Renna e che con Tamborrino, dai quattro di coppia Colaci-D’Alessandro-Buono-Dolce e Barbone-Campobasso-Stramaglia-Straziota. Podio sfiorato, invece, per Leonardo Della Nebbia, Alexander Carbonara e Simona Di Nardo.

“Siamo tanti e competitivi – commenta con soddisfazione Carlo Quaranta, direttore sportivo del Canottieri Barion – Al medagliere hanno contribuito anche gli esordienti che rendono il gruppo sempre più numeroso. E poi siamo contenti di aver piazzato ben 24 equipaggi fra primo e secondo posto”. Dopo la gara gli atleti delle categorie Junior, Ragazzi e Senior sono rimasti a Senise per un raduno, in vista dei campionati italiani che si disputeranno a Gavirate dal 10 al 13 giugno. Rientro in sede per tutti gli altri che torneranno in acqua a luglio per il Festival del Giovani.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui