/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

"Rugby nei parchi" fa tappa a Bari: appuntamento il 6 maggio per una giornata di sport all'aperto

"Rugby nei parchi" fa tappa a Bari: appuntamento il 6 maggio per una giornata di sport all'aperto

Bari ospiterà sabato 6 maggio, negli spazi verdi di Largo Due Giugno, la terza tappa della manifestazione nazionale "Rugby nei parchi", evento che arriva in Puglia dopo le manifestazioni di Milano e Catania. Il programma è stato presentato nella sala giunta di Palazzo di Città dall'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, dal presidente Fir Puglia e delegato Coni Grazio Menga, dal presidente del Coni Puglia Angelo Giliberto, da Gennaro Totaro, vicepresidente delle Tigri Rugby Bari e da Emanuela Bertoli, presidente dell'Asd "Rugby nei parchi".

 

Gli organizzatori attendono oltre trecento partecipanti grazie ad una campagna di informazione sulla giornata che ha coinvolto social e scuole del comprensorio metropolitano. Questi gli auspici espressi da Bertoli: "Abbiamo grandi aspettative per la giornata barese. Si tratta di una manifestazione che avvicina al rugby bambini e ragazzi con allenamenti dimostrativi gratuiti, promossi in un parco pubblico". Dalle 15, nel parco di Largo Due Giugno, "gli istruttori della squadra locale, la Tigri Rugby Bari, saranno a disposizione per avvicinare bambine e bambini alla disciplina", ha spiegato il presidente Menga.

 

Totaro, dirigente delle Tigri, club che milita nel campionato di C1, ha poi specificato che ad ogni partecipante sarà garantita una copertura assicurativa: "Potranno partecipare bimbi dai 5 anni in su. I più piccoli saranno impegnati in allenamenti senza scontro fisico, mentre i più grandi potranno disputare una partitella. Il nostro obiettivo? Trasmettere i nostri valori retrò: l'amicizia, il lavoro di squadra, il rispetto dell'avversario. Il rugby non è solo una partita, ma un percorso".

 

Entusiasta l'assessore Petruzzelli: "La manifestazione si sposa con la strategia della giunta comunale che ha investito sulla progettazione partecipata di playground, punti sport e sull'impianto di attrezzi ginnici negli spazi pubblici. In ogni giardino che riqualifichiamo c'è uno spazio sportivo. Il nostro impegno ora - ha concluso - sarà di impiantare prossimamente anche pali per la pratica del rugby in uno spazio verde della città di Bari".

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.