/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Fc Bari, Colantuono adesso è meno fiducioso: “Playoff? Se il Frosinone passa a Benevento non li farà nessuno”

Fc Bari, Colantuono adesso è meno fiducioso: “Playoff? Se il Frosinone passa a Benevento non li farà nessuno”

Dopo il pareggio di rigore ottenuto sul campo dell’Avellino, Stefano Colantuono è meno fiducioso. Il sempreverde diktat del calcio, quello di giocare senza guardare la classifica, viene per un attimo messo da parte: l’allenatore evidentemente dà uno sguardo alla graduatoria e si accorge che la situazione è più complicata del previsto. Colpa del regolamento e di un distacco tale tra la terza e l’ottava che potrebbe cancellare dalla cadetteria la coda dei playoff.

“Quello dei playoff adesso diventa un discorso difficile per tutti – dice l’allenatore dopo la partita - . Se il Frosinone nel prossimo weekend vince a Benevento non li farà nessuno. In questo senso il prossimo turno diventa decisivo. È stato un campionato che caratterizzato dalla poca continuità da parte di molte squadre. Spal, Verona e Frosinone sono state le più continue. Noi vogliamo chiudere bene, vincere l’ultima partita in casa contro l’Ascoli e poi misurarci con la promossa Spal”.

“Non perdiamo da tre settimane – continua Colantuono tornando alla gara -. È stata una partita molto simile a quella di Salerno. Combattuta, giocata con agonismo. In generale, non siamo fortunati: l’infortunio di Sabelli di fatto è altra iella buttata addosso a questa squadra. Per la prossima partita siamo senza attaccanti: Maniero è stato ammonito e sarà squalificato. Non ne abbiamo più. Ed è così da aprile. Pensare ad obiettivi, quando la situazione è questa, diventa difficile”.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.