Home Sport Fc Bari, Giancaspro guarda al futuro: “Ripartiamo da Sogliano, Colantuono andrà via....

Fc Bari, Giancaspro guarda al futuro: “Ripartiamo da Sogliano, Colantuono andrà via. Sarà un Bari competitivo”

“Metteremo in piedi una squadra che dovrà competere per il posto che merita questa città”. Il presidente Cosmo Giancaspro inizia a pensare al futuro del suo Bari, dopo la sua prima deludente stagione in biancorosso. “Mi affiderò all’esperienza di Sogliano col quale sono legato da un contratto biennale. Al più presto dovremo individuare un nuovo allenatore perché il contratto con Colantuono termina il 30 giugno. Il budget? Lo definiremo insieme a Sogliano. Nessun ridimensionamento rispetto a questa stagione. Bisogna comunque restare con i piedi per terra perché le rivoluzioni possono essere pericolose in questa categoria. Sarà importante fare un giusto mix tra calciatori giovani, anche da categorie inferiori, e professionisti più esperti. Penso di poter ipotizzare un piano chiaro e concreto entro il prossimo giugno”.

 

Giancaspro si sofferma anche sull’annata ben al di sotto delle aspettative, provando a dare una spiegazione al fallimento tecnico che ha portato il Bari fuori dai playoff: “Penso che tutti gli interpreti ce l’abbiano messa tutta. Le difficoltà vanno ricercate nel poco tempo a disposizione per costruire la squadra. Vincere la Serie B è difficile e farlo con una rosa costruita in poco tempo lo è ancora di più. Qualificandoci ai playoff avremmo potuto giocarcela con tutte, recuperando gli infortunati. Proprio l’infermeria sempre piena ci ha impedito di contare su una rosa competitiva”.

 

Una battuta anche sulla questione stadio: “Nelle prossime settimane ci siederemo attorno a un tavolo con le autorità comunali per capire come muoverci nella prossima stagione. In ballo c’è anche un accordo per un centro sportivo adiacente allo stadio”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo