Telebari - Notizie da Bari, ultim'ora, curiosità, sport, attualità, news di Bari, notizie Bari, Ultim'ora, news,

Fc Bari, Stellone attacca Sogliano: “Il mercato l’ha fatto lui. Vediamo il calcio in modo diverso”

Fc Bari, Stellone attacca Sogliano: “Il mercato l’ha fatto lui. Vediamo il calcio in modo diverso”

Roberto Stellone, allenatore che ha iniziato la fallimentare stagione in corso della Fc Bari 1908, torna a parlare. Lo fa attraverso il portale TuttoMercatoWeb: una lunga intervista in cui il predecessore di Stefano Colantuono sulla panchina biancorossa parla del presidente Cosmo Giancaspro e del diesse Sogliano. Dichiarazioni al vetriolo che di certo faranno discutere.

 

 

"Ho scelto Bari per l'importanza della piazza e dei tifosi – dice Stellone ai colleghi di TuttoMercatoWeb -. Una piazza che ti da grandi emozioni. Con il presidente c'eravamo detti delle cose in estate che poi non sono state mantenute: è una persona buona, ad ottobre prima dell'esonero gli avevo detto delle cose che poi si sono avverate".

 

Su Sogliano e il mercato. “Mesi fa ha dichiarato che ho avvallato tutti gli acquisti? No, non è proprio così. Se accettare ma spesso non condividere vuol dire avvallare, allora sono d'accordo con quello che ha detto. Il mercato in entrata e in uscita è stato fatto dal direttore, non voglio fare polemica ma dico solo che abbiamo un modo diverso di vedere il calcio ed è meglio che mi fermi qui. La squadra a gennaio è stata rinforzata molto rispetto a quella che avevo io. E se a gennaio cambi dieci giocatori..."

 

Nel periodo più caldo, in cui il Bari stentava a fare punti, c’è chi aveva ipotizzato un ritorno di Stellone sulla panchina del Bari. “Non ho avuto contatti – continua Stellone a TuttoMercatoWeb - , ma avevo letto qualcosa. Dico la verità: lo speravo. Però il mio ritorno per qualcuno sarebbe potuto essere un po' come tornare sui propri passi e magari avrebbe dato fastidio. Avevo il contratto con rinnovo automatico in base al raggiungimento dei playoff. A breve sarò invece libero da vincoli, perché non è stato centrato l'obiettivo. Ma al di là di questo, davvero, mi dispiace che una piazza con tifosi così importanti debba fare ancora un altro anno di serie B".

 

Infine, il suo rapporto con il presidente Giancaspro. “È una brava persona, ha investito tanto. Ha pagato, come è normale che sia, un po' di inesperienza. Mi dispiace per come sia finita la stagione".

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Questo sito utilizza cookies di Google Analytics, Adsense e dei principali social network. Se sei d'accordo all'accettazione, continua la navigazione o accetta. Altrimenti abbandona il sito web!