Home Sport SSC Bari, Mignani punta la Turris: “Gara particolare. Ma dobbiamo continuare a...

SSC Bari, Mignani punta la Turris: “Gara particolare. Ma dobbiamo continuare a vincere”

Vigilia di campionato per il Bari impegnato domani al San Nicola contro la Turris. In conferenza stampa le parole di Mignani.

La Turris: “Gara difficile. I numeri difficilmente mentono. Sono reduci da tre vittorie consecutive e hanno fatto tanti gol. Non è un caso, non è una sorpresa. Vediamo anche le condizioni climatiche, il terreno potrebbe essere diverso. Però stiamo bene. Abbiamo preparato la gara nella maniera giusta. Ostacolo importante, ma dobbiamo dare continuità a quello che stiamo facendo”.

Gara tatticamente diversa: “Loro hanno il vantaggio di non aver nulla da perdere. Se la giocheranno a viso aperto. Interpretano bene il 3-4-3 e allargano le difese avversarie.

Sarà una gara particolare, giocano molto bene. Leonetti scorso anno erano nel mio girone e ha segnato tanto, Giannone si conosce, Tascone è bravo a inserirsi. C’e un lavoro dietro e hanno una idea di calcio importante”.

La fuga: “Troppo poche partite per parlare di fuga. Le fughe partono negli ultimi metri. Adesso è importante dare continuità di risultati e continuare a vincere”.

Marras, D’Errico e Antenucci: “Finora non abbiamo avuto bisogno dei gol di D’Errico e Marras. Mirco titolare? Tra stasera e domani ci penso. È complicato per un allenatore quando hai un parco attaccanti così. Devi fare delle scelte. Qualcuno resta fuori e per forza di cosa viene penalizzato”.

La difesa: “A tutti piacerebbe fare un calcio offensivo, ma bisogna tenere conto che ci sono anche gli avversari. Serve equilibrio tattico. Ci sono due fasi e tutto devono partecipare”

Condizioni Bari: “Hanno recuperato tutti. Forse solo Celiento è da valutare meglio, ma sono tutti a disposizione”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

error: Contenuti protetti
Exit mobile version