Home Sport Campionato Fc Bari, diversamente abili gratis al San Nicola: le domande entro...

Campionato Fc Bari, diversamente abili gratis al San Nicola: le domande entro il 1° settembre

È online sul sito del Comune di Bari, a questo link, l’avviso riservato alle persone diversamente abili per ottenere gli accrediti per la stagione calcistica 2017/18 della Fc Bari 1908. Possono fare domande per l’accredito le persone diversamente abili con invalidità civile certificata al 100%, i non vedenti assoluti, i non udenti assoluti, i grandi invalidi sul lavoro che abbiano un punteggio del 100% sul modello 69 e gli invalidi per servizio, 1° categoria – Tab. A.

 

Per avere titolo all’ingresso gratuito è, inoltre, necessario essere residenti nel Comune di Bari e avere un reddito ISEE 2017 non superiore a 12.500 euro. In caso di minori, la domanda dovrà essere presentata e sottoscritta da chi esercita la potestà genitoriale. Coloro che presentino necessità certificata di accompagnamento potranno richiedere un accredito aggiuntivo da intestare al proprio accompagnatore.

 

Agli interessati in possesso dei requisiti, a fronte di formale richiesta, verrà rilasciato l’accredito fino a esaurimento dei posti disponibili. Il criterio per l’assegnazione dell’accredito è il reddito: in caso di parità, verrà utilizzato l’ordine d’arrivo delle istanze, fino ad esaurimento dei posti. Tutte le informazioni sono contenute nel bando che, con il modello di domanda e gli allegati, è disponibile presso l’assessorato allo Sport – via Venezia 41, l’Ufficio Relazioni con il Cittadino, in via Roberto da Bari 1, oltre che sul sito del Comune di Bari.

 

Le richieste dovranno essere consegnate entro e non oltre il 1° settembre, presso la sede dell’assessorato allo Sport – via Venezia 41, o trasmesse all’indirizzo di posta elettronica d.damore@comune.bari.it. Per ulteriori informazioni rivolgersi al settore Sport- ripartizione Culture, via Venezia 41, tel. 080.5773840 – fax 080.2172955.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo