/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Il Bari decolla: quattro gol al Cittadella e secondo posto in classifica

Bari cittadella serie b 20 ottobre 2017
Il Bari decolla: quattro gol al Cittadella e secondo posto in classifica

Al San Nicola non si passa. E la legge vale anche per il Cittadella. Eppure la squadra di Venturato era passata in vantaggio con una rete di Salvi sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Con il Bari abile a complicarsi ancora una volta la vita su calcio piazzato e costretto come al solito alla rimonta. Una rimonta ottenuta attraverso il gioco, con qualità e personalità. E le reti di una delle coppie più belle del campionato, Galano e Improta, dodici gol in due. Sempre più decisivi e bravi a sfruttare gli assist del centravanti Cissè. A completare il poker ci ha poi pensato Basha con una insolita doppietta. Il Bari ottiene il terzo risultato utile di fila e sale a quota 16 in campionato, al secondo posto in classifica. Lunedì sera la trasferta sul campo del Brescia. 

 

Fabio Grosso sorprende ancora schierando insieme dal primo minuto Improta, Galano, Iocolano e Cissè. Non cambia però il modulo tattico, solito 3-4-3, con Improta esterno sinistro di centrocampo. In difesa si rivede Capradossi al posto di Cassani. Panchina per il colombiano Tello. Nel Cittadella Venturato lascia fuori Iori e Litteri. 

 

Inizio da incubo per il Bari. Dopo appena due minuti il Cittadella passa in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo: Chiaretti pennella un cross sul primo palo per Salvi, libero di battere di testa Micai. Nella circostanza da rivedere la posizione di Gyomber. Bari ancora una volta costretto alla rimonta e punito dal solito calcio piazzato. Dopo una iniziale fase di stordimento, i biancorossi iniziano finalmente a macinare gioco e occasioni. E al 21' trovano il gol del pareggio: corner calciato magistralmente da Galano e inserimento vincente di Basha. Per il centrocampista albanese si tratta del primo gol in campionato. Poi è decisivo Alfonso con due super parate prima su Capradossi e poi Galano. Il pubblico apprezza e accompagna tra gli applausi il rientro della squadra negli spogliatoi. il primo tempo si chiude sul punteggio di uno a uno. 

 

A inizio ripresa l'immediato vantaggio del Bari: splendida giocata di Cissè per Improta, abile a battere con il destro l'involpevole Alfonso e a realizzare il suo settimo centro stagionale. Poi è il Cittadella a divorarsi il gol del pareggio con Settembrini che calcia a lato da ottima posizione dopo una respinta corta di Micai su Chiaretti. Un brivido in un secondo tempo comunque controllato agevolmente dal Bari. E puntuale arriva anche il terzo gol: pregevole assist di Cissè per Galano che con il sinistro beffa Alfonso in disperata uscita. Per il Robben di Puglia si tratta del quinto centro in campionato. Poi è ancora Basha a realizzare la doppietta di giornata e a chiudere il match con un destro dal limite dell'area. Nel finale l'inutile quattro a due del Cittadella con Pasa ancora sugli sviluppi di un calcio d'angolo. E al fischio finale può esplodere la festa dei tifosi biancorossi.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.