Home Sport Volley, Milano non dà scampo: New Mater Castellana perde 3-0. Ora doppia...

Volley, Milano non dà scampo: New Mater Castellana perde 3-0. Ora doppia sfida impossibile con Civitanova e Modena

Arriva un’altra sconfitta per la New Mater Castellana nella penultima gara di andata del Campionato di Superlega. I pugliesi questa volta non riescono a combattere come nelle ultime partite grazie alla grande intensità del gioco della Revivre Milano che aggredisce gli ospiti con tutti i fondamentali non lasciando alcun margine di reazione.

 

Guidata da una battuta potente e ficcante (9 ace) che mette in difficoltà gli uomini di Lorizio sin dalle prima fasi di gioco, la Revivre, con il solito Abdel-Aziz (20 punti) e con il tedesco Schott (18), trova la giornata perfetta piegando la poco brillante resistenza del Castellana a cui non bastano i 14 punti di Tzioumakas, l’unico tra i pugliesi a raggiungere la doppia cifra.

 

Adesso, il 26 e 30 dicembre, due sfide impossibili che vedranno impegnati i ragazzi della New Mater prima contro i Campioni d’Italia della Lube Civitanova e poi contro il Modena di Bruno e Ngapeth.

 

REVIVRE MILANO – BCC CASTELLANA GROTTE 3-0 (25-16, 25-20, 25-13)

 

REVIVRE MILANO: Abdel Aziz 20, Piccinelli (L), Klinkenberg 9, Daldello 1, Tondo, Schott 18, Perez, Piano 8, Galassi 2, Averill 2, Preti 1, Cebulj 3.

All. Giani

8 muri, 9 ace, 11 errori in battuta, 59% in attacco, 36% (16% perfette) in ricezione

 

BCC CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga, Hebda, Cavaccini (L), Canuto 4, Pace (L), Zauli n.e., Paris n.e., Rossatti 1, De Togni 1, Ferraro 2, Garnica 2, Moreira 9, Tzioumakas 14, Ferreira Costa 2.

All. Lorizio

6 muri, 3 ace, 7 errori in battuta, 33% in attacco, 39% (13% perfette) in ricezione.

 

Durata set: 24’, 26’, 24’.

Tot: 1 ora, 14 minuti

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo