26.2 C
Comune di Bari
lunedì 20 Settembre 2021
Home Attualità Passeggiate genitore-figlio: da 'Come nasce una mamma' una petizione online per vietarle

Passeggiate genitore-figlio: da ‘Come nasce una mamma’ una petizione online per vietarle

Notizie da leggere

Una petizione lanciata sulla piattaforma change.org, e indirizzata al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, con l’obiettivo di far emanare un’ordinanza che vieti le passeggiate genitore-figlio. L’idea, portata avanti dalla giornalista e blogger del portale “Come nasce una mamma”, Benedetta Maffia, ha permesso di raggiungere quasi 900 firme online.

“Troppa libertà di scelta potrebbe essere pericolosa – scrivono in una nota – e consideriamo gravissimo il chiarimento del Viminale, relativo alla possibilità di ‘camminare con i propri figli minori purché in prossimità della propria abitazione’. La circolare del ministero dell’Interno contribuisce così a rendere ancora più difficile il momento, già complicato, che tutti noi stiamo vivendo”.

“Occorrono regole e controlli certi – continua il messaggio – e i bambini non sono immuni. È difficile evitare che tocchino tutto, che si mettano le mani in bocca, le dita nel naso o che si stropiccino gli occhi. Non dobbiamo essere egoisti. Scegliamo di #restareacasacomunque“.

“Chiediamo quindi al governatore Emiliano – concludono – un’ordinanza regionale che vieti le passeggiate genitore-figlio a chi non può dimostrare di avere esigenze di salute particolari (bambini con disabilità intellettiva, disturbi dello spettro autistico e/o patologie psichiatriche, al fine di prevenire e gestire emergenze comportamentali)”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche