24.2 C
Comune di Bari
domenica 19 Settembre 2021
Home Attualità Coronavirus, 100mila euro al Perinei di Altamura da Banca Popolare di Puglia...

Coronavirus, 100mila euro al Perinei di Altamura da Banca Popolare di Puglia e Basilicata

Notizie da leggere

Le donazioni in favore degli ospedali di Bari sono ormai quasi quotidiane, diverse le iniziative benefiche di privati cittadini, enti, aziende e banche per fornire gli ospedali di dispositivi di protezione individuale e macchinari per l’emergenza coronavirus.

L’ospedale “Fabio Perinei” di Altamura, ad esempio, ha ricevuto una donazione di 100mila euro da parte dell’istituto di credito Banca Popolare di Puglia e Basilicata. La somma sarà destinata all’acquisto di tre apparecchiature: un video laringoscopio per intubazioni standard e difficili, un apparecchio radiologico portatile digitale e infine di due umidificatori con generatore ad alti flussi, necessari per il trattamento della insufficienza respiratoria.

Solidarietà anche all’ospedale di Molfetta, al quale sono state donate 50 mascherine FFP2 e 50 mascherine chirurgiche con visiera, oltre ad un ventilatore polmonare, quest’ultimo fornito dall’Opera Pia Monte di Pietà e Confidenze. All’ospedale di Corato sono arrivate 250 mascherine per il reparto di Pediatria, mentre all’ospedale San Paolo di Bari un benefattore cinese ha donato 6mila mascherine chirurgiche, mentre una ditta di Bitonto sta facendo pervenire 400 mascherine FFP2 e nei giorni precedenti sono arrivati alcuni termometri digitali.

E’ frutto della donazione dell’associazione M.i.Cro Italia ODV l’acquisto di tre termoscanner da destinare agli ospedali della Murgia di Altamura, Di Venere e San Paolo di Bari. Strumenti utili per rilevare la temperatura corporea in modo rapido e sicuro nelle aree di pre-triage o, comunque, agli ingressi vigilati degli ospedali.

Due ventilatori polmonari portatili e un sistema di ossigenazione ad alti flussi sono stati consegnati all’ospedale “Santa Maria degli Angeli” di Putignano. Le apparecchiature sono già state assegnate ai reparti di Anestesia e Rianimazione. Sempre a Putignano sono stati donati un termometro esterno e 500 mascherine chirurgiche, mentre sono in consegna un elettrocardiografo con telemetria.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche