25.8 C
Comune di Bari
martedì 21 Settembre 2021
Home Attualità Coronavirus e bambini, parla il garante regionale dei diritti del minore. Abbaticchio:...

Coronavirus e bambini, parla il garante regionale dei diritti del minore. Abbaticchio: “Ci aiutano a resistere” – VIDEO

Notizie da leggere

“Molti bambini, fortunatamente, questo periodo non lo ricorderanno”. A parlare, in un video diffuso sui social, è il garante regionale dei diritti del minore, Ludovico Abbaticchio. “Chissà cosa ricorderanno – spiega in una lunga riflessione -, cosa lascerà loro questa emergenza coronavirus. Ciò che è certo è che bambini e bambine, in questa fase, per noi adulti sono importanti: sono proprio loro, in più, quelli che ci aiutano a vivere. A sopravvivere, a sognare e immaginare – con loro e per loro – un futuro. Ci aiutano a resistere. Meno male che ci sono”.

Abbaticchio poi, chiede alla Regione Puglia che venga emanato un provvedimento “a sostegno dell’utenza in carico ai centri diurni per minori”. A seguito di una segnalazione ricevuta, ha scritto al governatore Michele Emiliano, all’assessore Salvatore Ruggeri, al presidente dell’Anci Puglia Domenico Vitto e al direttore del dipartimento della salute Vito Montanaro: nella richiesta il garante evidenzia “la necessità di garantire continuità socio-assistenziale ed educativa nella presa in carico quotidiana, anche con modalità alternative, di bambine e bambini, ragazzi e ragazze”.

“Questi servizi – sostiene Abbaticchio – svolgono un ruolo nevralgico nel supporto alle famiglie che versano in condizioni di disagio, nel contrasto alle condotte devianti, in alcuni casi in ottemperanza alle prescrizioni degli organi di tutela minorile e sono frequentati da persone di minore età spesso in condizione di fragilità e vulnerabilità. Per questo in qualità di garante regionale chiedo di promuovere una regolamentazione che disciplini l’efficace funzionamento con modalità alternative e sperimentali di detti servizi”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche