5.1 C
Comune di Bari
venerdì 16 Aprile 2021
Home Attualità Fase 2, abiti provati e messi in 'quarantena' per 24 ore: iniziativa...

Fase 2, abiti provati e messi in ‘quarantena’ per 24 ore: iniziativa di un negozio di Bari

Da leggere

Gli abiti indossati per prova finiranno per 24 ore in quarantena, quelli resi dopo essere stati acquistati per 48 ore. È l’iniziativa di un negozio di abbigliamento di Bari, in via Sparano, che oggi ha riaperto dopo il lockdown come quasi tutti gli esercizi commerciali del capoluogo pugliese.

Il negozio ha riservato un camerino alla quarantena degli abiti, che ogni volta che vengono indossati sono poi sottoposti a un processo di igienizzazione con la vaporella e finiscono in camerino, a “decontaminarsi” per ore prima di tornare sugli espositori, a disposizione di nuovi clienti.

Sulla soglia di ingresso del negozio, nel quale è consentita la presenza contemporanea di massimo quattro clienti, sono state disegnate due diverse corsie per l’entrata e l’uscita per evitare il più possibile il contatto ravvicinato tra le persone e garantire così il distanziamento imposto dalle norme anti-Covid, che prevedono anche l’utilizzo di guanti monouso e mascherina.

Proprio le mascherine sono ormai diventate, essendo un accessorio ben in vista sul volto di tutti, uno dei nuovi articoli di moda in vendita, spesso con fantasie abbinate ai costumi da bagno, leopardate, zebrate o con stelline e disegni marini, esposte nelle vetrine di alcuni negozi del centro di Bari.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche