Home Attualità Coronavirus, 99enne pugliese sconfigge la malattia: dimessa dall’ospedale di Foggia

Coronavirus, 99enne pugliese sconfigge la malattia: dimessa dall’ospedale di Foggia

Medici e infermieri al lavoro senza sosta nel reparto di terapia intensiva passato da 5 a 17 letti per curare i pazienti covid all' ospedale di Vizzolo Predabissi, 24 Marzo 2020. Ansa/Andrea Canali
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Ha sconfitto il Covid a 99 anni. È la storia di una donna pugliese, Isabella, che questa mattina ha lasciato la sua stanza del reparto universitario di malattie dell’apparato respiratorio dell’Ospedale D’Avanzo di Foggia.

E’ tornata in un hospice, il Don Uva di Bisceglie, dove era ricoverata prima del Coronavirus. “La storia di questa donna quasi centenaria – sottolinea il dg del Policlinico Riuniti di Foggia, Vitangelo Dattoli – è un messaggio di speranza per il futuro di tutti noi ed è la prova che il coronavirus può essere combattuto e sconfitto ad ogni età”.

Isabella non è la sola paziente quasi centenaria a tornare a casa. In questi mesi, infatti, anche altri ultra novantenni sono stati dimessi dal Policlinico Riuniti di Foggia. “Isabella – riprende Dattoli – con grande caparbietà e dignità ha superato anche questa prova nella sua lunga vita, restituendoci la speranza che sembrava persa nei giorni più bui”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui