Home Attualità Criminalità, per effetto Covid calo di reati a Bari e Bat rispetto...

Criminalità, per effetto Covid calo di reati a Bari e Bat rispetto a inizio 2019

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I delitti commessi nelle province di Bari e Bat nei primi 4 mesi del 2020 sono stati 10.820, in calo del 31,17% rispetto allo stesso periodo del 2019 (quando erano stati 15.720). Sono i dati resi noti durante la cerimonia per i 206 anni dell’Arma dei carabinieri che si è tenuta oggi nella sede del comando regionale Puglia oltre che nelle altre sedi provinciali.

Il reato che registra la diminuzione più consistente è quello dei furti in appartamento (481 rispetto ai 995 dello scorso anno, -51,66%). Calano anche i furti di auto (1.631 rispetto 2.520 del 2019, -35,28%), le rapine (107 rispetto a 159, -32,7%), gli episodi di lesioni (266 rispetto a 428, -37,85%) e le estorsioni (49 rispetto a 64, -23,44%).

“Questa diminuzione – spiegano gli investigatori – è legata anche al fatto che ogni movimento di persone era considerato straordinario e pertanto quasi tutti coloro che venivano trovati al di fuori delle abitazioni venivano controllati, soprattutto in orario notturno. Le prescrizioni imposte a livello nazionale sulla libertà dei movimenti hanno quindi impedito anche ai malintenzionati di muoversi liberamente”.