Home Attualità Vernice, mattoni e plastica nel bidone della carta, Amiu Puglia: “Senza parole”

Vernice, mattoni e plastica nel bidone della carta, Amiu Puglia: “Senza parole”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Bidoni di vernice, buste di plastica e mattoni forati. È quanto scoperto questa mattina da Amiu Puglia in un cassonetto destinato a Carta e cartone in via Resta, a Torre a mare.

“Un carico inquinato – ha scritto Amiu Puglia in un post di denuncia su Fb – e quella carta non può essere più riciclata. Fare la raccolta differenziata non è un optional, è un obbligo di legge che allinea il nostro Paese alle altre Nazioni europee”.

“Fare la raccolta differenziata – continua l’azienda – offre possibilità e prospettive in materia gestione dei rifiuti, è la prima fase di un processo importante, lungo, complesso. Si tratta di un’azione che fa bene a tutti. Ma è necessario farla bene. A tutti noi cittadini viene chiesto di differenziare i rifiuti con attenzione, per dare un contributo importante, fondamentale.

Al contrario, invece, “Buttare materiale edili in un cassonetto per la raccolta della carta non aiuta questo processo, anzi lo vanifica, e vanifica anche l’impegno di tanti cittadini virtuosi, attenti, collaborativi, che sono, per fortuna, la stragrande maggioranza, ma che rischiano di vedere perduti gli sforzi. E restare senza parole”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui