9.3 C
Comune di Bari
domenica 18 Aprile 2021
Home Attualità Carbonara, il centro cambia volto: corso Vittorio Emanuele riapre e piazza Santa...

Carbonara, il centro cambia volto: corso Vittorio Emanuele riapre e piazza Santa Maria del Fonte diventa pedonale

Da leggere

L’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Bari, Giuseppe Galasso, rende noto che sarà riaperto a breve il tratto di corso Vittorio Emanuele, a Carbonara, chiuso al traffico veicolare. La riapertura sarà accompagnata dalla contestuale pedonalizzazione di gran parte di piazza Santa Maria del Fonte, intervento che rientra nel programma Bari Open Space e prevede la colorazione della pavimentazione in asfalto, l’installazione di alcuni elementi di arredo urbano, tra cui panchine e fioriere, e la delimitazione delle aree di parcheggio circoscritte lungo due lati della piazza.

Corso Vittorio Emanuele sarà, invece, interessato da un intervento di riordino finalizzato a ricavare, lungo l’itinerario della strada, inclusa piazza Santa Maria del Fonte, ben 40 posti auto, 3 dei quali riservati alle persone con disabilità, 1 alla sosta per gli utenti della farmacia e 2 per il carico e scarico delle merci. Nel dettaglio, nel tratto che va da corso Vittorio Veneto alla piazza, il parcheggio sarà consentito fin dove la larghezza della strada misura almeno 6,5 metri, salvaguardando 2 m per il transito dei pedoni (1 m per ciascun lato), 2,5 m per la circolazione delle automobili e 2 m per la sosta. Nei restanti tratti, quelli più stretti, saranno posizionate nove fioriere per inibire la sosta delle auto, intervallate da stalli in linea per le motociclette. Trattandosi di una strada in basolato in pietra, si utilizzerà la segnaletica verticale per indicare la nuova modalità di sosta, in linea sul lato destro in direzione di marcia, con distanziamento di 1 m per il transito dei pedoni.

Quanto a piazza Santa Maria del Fonte, sarà possibile ricavare 1 posto per il carico e lo scarico delle merci, 1 riservato alle persone con disabilità, 1 alla sosta per gli utenti della farmacia e alcuni posti in linea rispetto alla strada di transito. La pedonalizzazione sarà realizzata con il posizionamento di alcune fioriere, di cinque archetti per il parcheggio di dieci bici e di sei panchine, che saranno collocate in posizione frontale rispetto alla chiesa. Nel tratto compreso tra le piazze Santa Maria del Fonte e Garibaldi, dove la larghezza della strada è nettamente inferiore ai 6,5 metri necessari, saranno posizionate solo dieci fioriere, senza consentire alcun tipo di parcheggio.

Anche in piazza Garibaldi sarà istituito il divieto di sosta, fatta eccezione per 5 stalli riservati alle moto (tra cui quelli in uso per un’attività commerciale che fa consegne a domicilio) e altrettanti archetti per le bici. Invece, il tratto tra piazza Garibaldi e piazza Umberto I ospiterà sul lato sinistro posti auto regolari, 1 posto per il carico e lo scarico e 1 riservato alle persone con disabilità. La sosta è stata spostata da destra a sinistra sia perché i conducenti delle autovetture possano scendere senza intralciare il traffico veicolare sia perché da quel lato il marciapiede è più largo e continuo (nel corso dei lavori saranno realizzati quattro scivoli per persone con disabilità). L’intera area diventerà Zona 10.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!