11.9 C
Comune di Bari
venerdì 16 Aprile 2021
Home Attualità Coronavirus, Emiliano in Fiera: "Ci mette davanti a una nuova prova"

Coronavirus, Emiliano in Fiera: “Ci mette davanti a una nuova prova”

Da leggere

“Adesso siamo impegnati in una nuova prova: affrontare l’autunno e l’inverno. Una prova che, come questa pandemia ci ha abituato, ha delle incognite”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, durante il discorso di inaugurazione dell’84esima edizione della Fiera del Levante di Bari.

“I nostri bambini e ragazzi – ha evidenziato – che hanno ripreso le lezioni ci insegnano che rispettare le regole di prevenzione è possibile e non è così complicato. Fatemi dare il grazie più sentito al mondo della scuola e dell’università, a dirigenti, docenti, personale, genitori, alunni e studenti. Sto girando per le scuole di Puglia in questi giorni ed è commovente vedere con quanto impegno ci si prenda cura l’uno dell’altro, utilizzando in maniera corretta la mascherina, mantenendo la distanza, igienizzando le mani. Sono questi gesti semplici che fanno la differenza. Prendiamo esempio da loro”.

“La nostra è una terra di marinai e contadini. Come marinai abbiamo affrontato il Covid, che si è abbattuto come una tempesta su tutti noi: nell’incertezza di ciò che sarebbe accaduto abbiamo fatto ricorso alle migliori competenze che avevamo, remato tutti nella stessa direzione e aiutato chiunque ne avesse bisogno. Il tributo di vite umane c’è stato anche qui, è stato doloroso e non possiamo dimenticarlo”. È un altro passaggio dell’intervento del discorso del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, letto durante la cerimonia inaugurale della 84esima edizione della Fiera del Levante di Bari.

“Ma guardando quello che accade nel resto del mondo, sappiamo di essere riusciti a fronteggiare al meglio delle nostre possibilità il pericolo – ha proseguito – grazie all’abnegazione dei nostri operatori sanitari, della protezione civile regionale, di tantissimi pubblici funzionari e dirigenti che hanno lavorato per mesi giorno e notte, abbiamo adattato in tempo record il nostro sistema ospedaliero e territoriale creando le condizioni per una gestione efficace della più grande tragedia sanitaria dell’ultimo secolo”. “Il merito di questa tenuta è della comunità nel suo complesso, dei tanti professionisti, commercianti, imprenditori che con grande abnegazione hanno dato il meglio in ogni fase”, ha aggiunto.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche