11 C
Comune di Bari
mercoledì 14 Aprile 2021
Home Attualità Covid a Triggiano, 182 persone attualmente positive. Donatelli: “Rispettiamo le norme e...

Covid a Triggiano, 182 persone attualmente positive. Donatelli: “Rispettiamo le norme e stringiamo i denti”

Da leggere

“Dai dati ufficiali inviati dalla Prefettura, la nostra fonte ufficiale di riferimento, i casi attuali di cittadini positivi al Covid a Triggiano sono 182”. L’aggiornamento arriva direttamente dal sindaco Antonio Donatelli.

“I numeri di contagiati, decessi e ricoverati, sull’intero territorio nazionale, sono preoccupanti come tutti voi siete ormai al corrente – dice Donatelli, rivolgendosi ai propri concittadini -. Stiamo attuando tutte le misure necessarie per il contenimento di questa pandemia ma, come più volte ho ribadito, c’è bisogno del vostro aiuto. Dimentichiamo troppo spesso che dietro questi ‘numeri’ ci sono i volti e le storie di donne e di uomini, dei nostri genitori, dei nostri figli, dei nostri fratelli, delle nostre sorelle, dei nostri nonni. Rispettare le norme, indossare la mascherina, igienizzarsi le mani, mantenere le distanze ed evitare assembramenti è un gesto di responsabilità verso le persone che amiamo”.

“Per questo – informa il primo cittadino -, in via del tutto straordinaria, abbiamo anche regolamentato l’accesso al cimitero per le prossime giornate durante le quali si prevede, come ogni anno, un afflusso più importante. Il cimitero comunale sarà aperto, con orario continuato dalle 8.00 alle 17.00 e vi si potrà accedere solo con mascherina. Sarà presenziato dalle forze dell’ordine per monitorare gli ingressi ed evitare assembramenti, sarà misurata la temperatura prima di accedere. Vi invito ad evitare le ore di punta in modo da poter andare a dare omaggio ai vostri cari defunti nella massima sicurezza”.

“Lo so che siete stanchi, lo siamo tutti – conclude Donatelli -. Lo so che in alcuni momenti la frustrazione, la rabbia e il senso di impotenza si fanno sentire, ma la nostra vita è il nostro bene più importante e abbiamo il dovere di proteggerla, sopra ogni cosa. Stringiamo i denti. I nostri sacrifici non saranno vani se riusciremo a salvare anche solo una vita in più”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche