13.2 C
Comune di Bari
venerdì 23 Aprile 2021
Home Attualità A Noicattaro 129 casi Covid, il sindaco: “Troppe feste per comunioni e...

A Noicattaro 129 casi Covid, il sindaco: “Troppe feste per comunioni e cresime”. E chiede rinvio sacramenti

Da leggere

Il sindaco di Noicattaro, Raimondo Innamorato, ha chiesto al direttore dell’ufficio liturgico diocesano di valutare il rinvio delle celebrazioni dei sacramenti a causa delle numerose segnalazioni di feste per comunioni e cresime. Lo fa sapere lo stesso sindaco in una lunga diretta Facebook, spiegando che i nuovi contagi in città, dove i casi positivi sono saliti complessivamente a 129, “provengono per lo più da feste private. Chi partecipa a queste feste, in casa o in sale ricevimenti, porta agli altri familiari il virus”.

“Ho sentito il prefetto e il direttore dell’ufficio liturgico diocesano – dice Innamorato – e ho rappresentato questo quadro preoccupante. Credo nel valore dei sacramenti ma i cittadini stanno dimostrando che è più importante festeggiare. E allora domani mi è stato riferito che ci sarà un incontro rispetto alla possibilità di rinviare i sacramenti e mi auguro a questo punto che ciò avvenga. Mi dispiace per i bambini, ma i genitori non hanno ancora capito cosa rischiano e cosa fanno rischiare ai loro invitati e ai loro figli”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!