6.2 C
Comune di Bari
giovedì 15 Aprile 2021
Home Attualità Barboncino contagiato dal Covid, il veterinario: "Virus dura poco e non infetta"...

Barboncino contagiato dal Covid, il veterinario: “Virus dura poco e non infetta” – VIDEO

Da leggere

Un barboncino nano di un anno e mezzo e con il manto marrone. Una famiglia che aveva contratto il Covid-19. Il virus che sta mettendo in ginocchio il mondo intero colpisce anche gli animali. Le prime evidenze erano emerse già negli scorsi mesi e per la prima volta un caso di positività viene registrato anche nel barese.

A scoprirlo il Dipartimento di Veterinaria dell’Università “Aldo Moro”. La sezione di Malattie Infettive, infatti, con il Prof. Nicola Decaro, sta da mesi monitorando le possibili interazione con il mondo animale, da dove peraltro arrivano i coronavirus facendo il cosiddetto salto di specie. E così appena arrivata la segnalazione dalla famiglia si è provveduto a sottoporre al test il cagnolino, risultato poi positivo.

Negli scorsi mesi era capitato più volte di rilevare cani e gatti baresi che avevano sviluppato anticorpi, ma è la prima volta che si riesce a individuare un positivo attivo. Questo anche perché l’infezione sembra durare pochi giorni e in forma assolutamente asintomatica. Un’opportunità di ricerca per gli esperti dell’Università.

Nessun timore, dunque, considerato peraltro che se è vero che il Covid 19 riesce a passare dall’uomo al cane o al gatto il salto di specie, diversamente dal caso del visone, non avverrebbe per questa via in senso inverso. Quanto alla barboncina una rassicurazione: la piccola sta bene e gode di ottima salute.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche