Home Attualità Covid in Puglia, cinque pazienti in meno in terapia intensiva: da 202...

Covid in Puglia, cinque pazienti in meno in terapia intensiva: da 202 a 197. È la prima volta nella seconda ondata

Medici e infermieri al lavoro senza sosta nel reparto di terapia intensiva passato da 5 a 17 letti per curare i pazienti covid all' ospedale di Vizzolo Predabissi, 24 Marzo 2020. Ansa/Andrea Canali
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Per la prima volta da quanto è iniziata la seconda ondata di contagi, i pazienti Covid nelle terapie pugliesi sono in leggero calo: oggi sono 197 rispetto ai 202 di ieri, cinque ammalati in meno nelle rianimazioni pugliesi. Un lieve miglioramento, dopo giorni di continui aumenti: in tutta la Puglia sono 264 i posti letto Covid di terapia intensiva e preoccupava il trend.

La curva dei contagi questa settimana si è abbassata, anche se di poco: la percentuale dei tamponi positivi rispetto a quelli eseguiti è stato circa del 14%, oggi 14,05%, inferiore alla media della scorsa settimana.