15.4 C
Comune di Bari
domenica 11 Aprile 2021
Home Apertura Covid, variante inglese. Lopalco chiarisce: “Si diffonde più velocemente ma non causa...

Covid, variante inglese. Lopalco chiarisce: “Si diffonde più velocemente ma non causa una malattia più grave”

Da leggere

La variante inglese del Covid preoccupa l’Europa, l’Italia e nello specifico anche la Puglia. Nella giornata di ieri è stata resa nota la notizia di due casi positivi arrivati dalla Gran Bretagna i cui tamponi sono stati inviati all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata per il sequenziamento al fine di identificare l’eventuale presenza della nuova variante. A fare chiarezza è l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, ospite questa mattina della trasmissione Buongiorno Bari, in onda su Telebari e Radiobari.

“I virus hanno la capacità di mutare – spiega l’epidemiologo -. E lo fanno per un motivo molto semplice: cercare di sfuggire al sistema immunitario, alle difese dell’uomo, e infettare più facilmente. Queste mutazioni avvengono di continuo e in tutto il mondo. Ogni tanto una di queste mutazioni è, come si dice in gergo, favorevole, positiva per il virus”.

“In questo caso – spiega Lopalco in relazione alla variante inglese -, sembrerebbe avere una maggiore capacità di diffondersi. Attenzione, però. Questo non vuol dire che il virus causa una malattia più grave. Le persone che si sono infettate con questa variante hanno lo stesso tipo di sintomi delle altre. Questa è la notizia positiva: potrebbe essere una variante che si diffonde in maniera più veloce, ma non ha una gravità superiore”.

Il condizionale, anche sulla questione della velocità di diffusione, è d’obbligo. “Quando in Gran Bretagna si è diffusa questa variante non c’era l’obbligo della mascherina – conclude Lopalco -, c’erano locali che lavoravano normalmente e scuole aperte. È difficile riportare alla realtà italiana quanto accaduto lì – conclude -, semplicemente perché c’erano regole completamente diverse”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche