15.1 C
Comune di Bari
giovedì 22 Aprile 2021
Home Attualità Covid, a Bari Vigilia di Natale più restrittiva: resta l'ordinanza anti-aperitivi

Covid, a Bari Vigilia di Natale più restrittiva: resta l’ordinanza anti-aperitivi

Da leggere

A Bari la Vigilia di Natale sarà più restrittiva di quanto previsto dal Governo. Il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è svolto oggi in Prefettura ha condiviso la necessità di tenere in vita l’ordinanza del sindaco Antonio Decaro, cosiddetta “anti-aperitivo” (a Bari appuntamento tradizionale della Vigilia), che ha norme più restrittive delle limitazioni anti-Covid del successivo decreto legge che istituisce la ‘zona rossa’ in tutta Italia per le giornate festive e prefestive.

E’ confermata quindi la chiusura delle attività commerciali, tranne negozi di abbigliamento intimo, abbigliamento e giocattoli per bambini, librerie, profumerie, negozi di elettronica e dispositivi tecnologici, che potranno restare aperti fino alle 13. Tale limitazione oraria non riguarderà farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabaccai ed edicole.

Per quanto riguarda le attività di ristorazione (tra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie), chiuse per decreto legge, sarà garantito per tutta la giornata il servizio a domicilio, mentre l’asporto di bevante, consentito nelle zone rosse, a Bari sarà vietato dopo le 11.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!