11.9 C
Comune di Bari
domenica 18 Aprile 2021
Home Attualità Capodanno, il questore di Bari: "Al via piano di controlli per veglioni...

Capodanno, il questore di Bari: “Al via piano di controlli per veglioni e botti”

Da leggere

C’è anche il monitoraggio dei social media per prevenire veglioni di Capodanno clandestini, esplosione di botti vietati e spostamenti non autorizzati nelle vie di accesso alle città. Sono i principali campi di azione sui quali si concentreranno le forze dell’ordine nel piano straordinario di controlli per Capodanno della Questura di Bari per l’area metropolitana e anche per la provincia di Barletta-Andria-Trani.

“Dalle prime ore del pomeriggio – spiega il questore di Bari, Giuseppe Bisogno – iniziamo a rivolgere attenzione a eventuali veglioni clandestini e feste vietate, con la collaborazione della Polizia postale che farà il monitoraggio dei social”. Sui fuochi d’artificio, vietati anche sulla base delle ordinanze anti-botti emanate da molti sindaci, “sono in campo gli artificieri, specialisti della conoscenza dei giochi pirotecnici e dei fuochi proibiti. Con le volanti e i commissariati, dalle prime ore del pomeriggio partirà il monitoraggio del territorio, perché temiamo spostamenti da depositi e garage”.

Su spostamenti, coprifuoco e chiusure anticipate delle attività commerciali, il piano di controlli anti-Covid nelle giornate di festa – che iniziano oggi con il ritorno delle prescrizioni della zona rossa, condivisi nei Comitati per l’ordine e la sicurezza coordinati dalla Prefetture e che coinvolgono centinaia di uomini di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Esercito e Polizia locale – prevede anche “un’attività di persuasione e dissuasione, da compagni di strada dei cittadini – spiega il questore – e anche se non mancano gli irresponsabili, generalmente i cittadini rispettano le norme, consapevoli che ne va della salute di tutti”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!