27.1 C
Comune di Bari
lunedì 20 Settembre 2021
Home Attualità Covid a Triggiano, il sindaco Donatelli chiude le scuole fino al 16...

Covid a Triggiano, il sindaco Donatelli chiude le scuole fino al 16 gennaio: resta la DAD

Notizie da leggere

A causa dell’incremento di casi da Covid 19 nel comune di Triggiano, il sindaco Antonio Donatelli ha preso alcuni provvedimenti restrittivi ma necessari – si legge nel post pubblicato su facebook – “per tutelare la salute della nostra comunità”.

Per questo, con decorrenza immediata e fino al 31 Gennaio, è stata predisposta:
– la chiusura dalle ore 21.00 alle ore 05.00 dei negozi automatici di bevande e alimenti confezionati;
– la chiusura del teatro comunale e della Biblioteca.

Il divieto di:
– svolgimento di ogni tipo di manifestazione in aree pubbliche;
– assemblee condominiali, che potranno essere svolte solo in forma telematica;
– accesso alle case funerarie, tranne che per i parenti e affini entro il 2° grado.

“Inoltre – si legge ancora – in accordo con il Presidente della Giunta Regionale e con tutti i Dirigenti Scolastici, sentito il Prefetto e il Direttore Generale della Asl, a partire dal 7 gennaio e sino al 16 gennaio, le scuole dell’infanzia, elementari, medie e superiori site nel territorio comunale, potranno svolgere esclusivamente la didattica a distanza”.

“Comprendo bene la difficoltà di molti genitori, bambini e ragazzi – conclude Donatelli -, ma purtroppo l’elevato numero di contagi ci impone di dare priorità alla salvaguardia della nostra salute e della nostra vita”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche