11.6 C
Comune di Bari
giovedì 15 Aprile 2021
Home Attualità Nucleare, presidente del Consiglio regionale Capone: "La Puglia non può essere martoriata"

Nucleare, presidente del Consiglio regionale Capone: “La Puglia non può essere martoriata”

Da leggere

“La Puglia non può continuare a essere martoriata. Non può assolutamente ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. È già sede, infatti, di numerose attività industriali a elevato impatto ambientale: da quelle legate al ciclo dell’acciaio a quelle connesse alla produzione di energia da fonti non rinnovabili”.

Lo ha detto Loredana Capone, presidente del Consiglio regionale della Puglia, commentando l’approvazione in Aula della mozione urgente sul deposito nazionale delle scorie radioattive che impegna la Giunta Emiliano a opporsi alla scelta di siti pugliesi.

“Per questa ragione – conclude – in Consiglio regionale abbiamo presentato e approvato all’unanimità, d’intesa con il Presidente del Consiglio regionale della Basilicata, una mozione urgente, firmata dall’Ufficio di Presidenza e da tutti i capigruppo”.

 


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche