34.1 C
Comune di Bari
sabato 31 Luglio 2021
Home Attualità Scuola, si va verso una nuova ordinanza in Puglia: da valutare l’incidenza...

Scuola, si va verso una nuova ordinanza in Puglia: da valutare l’incidenza della variante inglese

Notizie da leggere

Tra oggi e domani potrebbe scattare una nuova ordinanza sulle scuole. L’ultimo provvedimento firmato da Michele Emiliano sul tema ha validità sino a questo sabato e l’evoluzione della pandemia, con i timori per le nuove varianti, inducono a pensare che si giungerà a una nuova stretta.

A Roma il neo Presidente Draghi ha annunciato nel suo discorso programmatico la volontà di recuperare al più presto le ore in presenza. Ma bisognerà vedere se a queste parole seguiranno anche azioni concrete. Soprattutto perché sul tema della scuola in Puglia, nonostante la vicinanza di Emiliano all’ex Presidente Conte, la posizione è stata sempre netta e la facoltà di scelta lasciata alle famiglie non è mai stata messa in discussione.

Del resto nella settimana che è andata dall’8 al 13 febbraio le percentuali della presenza nelle scuole sono state tali da indurre la Regione a valutare con cautela le prossime scelte: infanzia e primaria hanno raggiunto percentuali rispettivamente del 64% e del 70%, mentre le scuole medie hanno toccato il 55%; solo le superiori hanno registrato il 18% ma come è noto qui le lezioni sono ripartite in presenza a regime ridotto. Il punto è che soprattutto la variante inglese sembrerebbe in grado di circolare parecchio anche tra bambini ed adolescenti.

Ecco perché non è da escludersi che la prossima ordinanza regionale possa prevedere anche l’adozione di misure ancora più stringenti.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche