21.2 C
Comune di Bari
sabato 24 Luglio 2021
Home Attualità Covid, vaccini a poliziotti penitenziari pugliesi: il 70% ha aderito

Covid, vaccini a poliziotti penitenziari pugliesi: il 70% ha aderito

Notizie da leggere

Circa il 70% dei poliziotti penitenziari pugliesi, 2.800 in totale, ha aderito fino ad oggi alla campagna vaccinale anti-Covid. Lo comunica il provveditorato regionale per la Puglia e la Basilicata del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria del Ministero della Giustizia, in una nota trasmessa ai sindacati dei comparti Sicurezza e Funzioni centrali, spiegando che “sono stati forniti ai competenti uffici gli elenchi di coloro i quali hanno aderito”.

“Per la regione Puglia – si legge nella nota – il 24 febbraio si riunirà il tavolo tecnico, richiesto dal responsabile della rete sanitaria penitenziaria, per definire il piano operativo sia per il personale sia per la popolazione detenuta. La Prefettura di Brindisi, in hub esterno, inizierà la vaccinazione a tutto il personale il 28 febbraio. Si è provveduto a sollecitare in tal senso la regione Basilicata”. “Essendo un’operazione per la salvaguardia della salute di tutto – conclude la nota – sarebbe auspicabile un incremento delle persone aderenti”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche