13.5 C
Comune di Bari
martedì 20 Aprile 2021
Home Attualità L'Ospedale Covid in Fiera non è pronto: mancano persino le lavapadelle

L’Ospedale Covid in Fiera non è pronto: mancano persino le lavapadelle

Da leggere

Autorizzazioni, collaudi e apparecchiature mancanti: il Centro Covid allestito in Fiera del Levante non è ancora pronto. Nonostante gli ospedali della provincia siano vicini alla saturazione, non è possibile ancora stabilire una data certa per l’apertura della discussa e costosa struttura realizzata dalla Protezione Civile pugliese.

Al di là degli annunci, infatti, a quasi due mesi dalla consegna formale delle chiavi dal Presidente Emiliano all’allora commissario Vitangelo Dattoli mancherebbero ancora diversi mattoni. Fino alla scorsa settimana non c’erano i collaudi e al momento si attenderebbe addirittura l’autorizzazione all’esercizio da parte della Regione.

Ma non solo: una serie di apparecchiature elettromedicali non sarebbero ancora state consegnate. Può mai entrare in funzione un reparto senza lavapadelle, per esempio? Il ritorno improvviso del Direttore Generale Giovanni Migliore, dopo la sospensione dell’interdizione, richiederà ovviamente una presa di coscienza effettiva del piano ma l’impressione è che a prescindere da queste vicende la maxi struttura della Fiera oggi non sarebbe comunque operativa.

Del resto c’è ancora da definire la questione personale. Domani è previsto l’incontro con i sindacati: i rappresentanti hanno più volte fatto capire che le dotazioni organiche previste non sono sufficienti. Il centro per le maxi emergenza si dovrà aprire ma non si potrà prescindere dalla sussistenza di tutte le condizioni di sicurezza, sia per chi ci lavorerà che per chi vi sarà ricoverato.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!