7.1 C
Comune di Bari
venerdì 16 Aprile 2021
Home Attualità Cassa Depositi e Prestiti, ecco la sede di Bari. L’amministratore delegato Palermo:...

Cassa Depositi e Prestiti, ecco la sede di Bari. L’amministratore delegato Palermo: “Impegno per il Sud”

Da leggere

“Dopo Napoli, oggi inauguriamo una nuova sede al Sud, a Bari, e poi seguirà quella a Palermo. Per noi la vicinanza con il territorio è un passo molto importante, il nostro impegno è per tutto il Sud. Solo nel 2019 abbiamo mobilitato 2,5 miliardi per il Sud e raggiunto oltre 40mila imprese”. Lo ha dichiarato Fabrizio Palermo, amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti, intervenendo all’inaugurazione della sede a Bari. All’evento, che si è svolto in digitale, hanno partecipato il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, il sindaco di Bari, Antonio Decaro, il presidente di Confindustria Puglia, Sergio Fontana, l’amministratore delegato Sace, Pierfrancesco Latini, e Paolo Calcagnini, vice direttore generale di Cassa Depositi e Prestiti.

La sede di Bari è stata realizzata al civico 4 di largo Nitti Valentini, diventerà il nuovo punto di accesso all’offerta del Gruppo nella Regione e consentirà di “supportare oltre 300 enti pubblici e circa 7.600 imprese, valorizzando le sinergie con i partner bancari e le istituzioni locali”, ha aggiunto Palermo.

Nei nuovi uffici lavoreranno a regime 10 risorse del gruppo. L’offerta comprende l’intera gamma di prodotti del gruppo: finanziamenti, garanzie, acceleratori, venture capital e private equity, nonché le nuove attività di consulenza finanziaria, tecnica e progettuale a supporto della pubblica amministrazione per lo sviluppo di progetti infrastrutturali. “L’inaugurazione – ha spiegato Palermo – si inserisce nel più ampio piano di avvicinamento al territorio, che ha già visto l’apertura delle sedi di Ancona, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Torino e Verona, cui seguiranno Roma, Palermo, Brescia, Bologna e Venezia”.

“L’inaugurazione della nuova sede territoriale di Bari – dice il presidente di Cassa Depositi e Prestiti, Giovanni Gorno Tempini, come riportato in un comunicato stampa del gruppo – rafforza il rapporto di CDP con la Puglia e con tutto il Mezzogiorno. Con questa apertura abbiamo l’obiettivo di essere presenti nei luoghi dove si intende operare, per comprendere e intercettare i bisogni del territorio, rispondendo tempestivamente alle esigenze delle imprese e delle pubbliche amministrazioni, pensando insieme alle soluzioni più efficaci, anche grazie a una sempre più stretta sinergia con gli stakeholder locali e le Fondazioni di origine bancaria”.

È stato annunciato un protocollo d’intesa che verrà firmato nei prossimi giorni con la Regione Puglia e che prevede attività di consulenza in molteplici ambiti, tra i quali l’edilizia scolastica e sanitaria. “I volumi sul territorio – ha concluso poi Palermo – sono aumentati in maniera importante negli ultimi 12 mesi, circa quattro volte. L’obiettivo è completare questo percorso di aperture entro il 2021. Tre sono le direttrici del piano industriale: supportare le imprese, supportare la pubblica amministrazione, creare un territorio inclusivo”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche