22.6 C
Comune di Bari
giovedì 6 Maggio 2021
Home Attualità Bari, il fratino torna a nidificare sul lungomare Sud: il Comune transenna...

Bari, il fratino torna a nidificare sul lungomare Sud: il Comune transenna l’area

Notizie da leggere

Il fratino torna a nidificare sul litorale barese. Per tutelare questa specie di uccello migratore in via di estinzione, oggi l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli, accompagnato dai volontari dell’associazione LitorAli, si è recato sul lungomare a sud di Torre Quetta, per posizionare una serie di transenne a protezione dei nidi di questo raro volatile.

“Quest’anno abbiamo individuato quindici nidi di fratino – ha detto Petruzzelli – a riprova del fatto che quel tratto di costa si presta perfettamente all’attività nidificatoria di questa specie protetta. Dai sei nidi dello scorso anno, il numero è quasi triplicato, segno che l’intervento di tutela posto in essere l’anno scorso ha raggiunto lo scopo e che il fratino, animale particolarmente abitudinario, riconosce ormai questo luogo come ideale per la riproduzione”.

Infine un appello a quanti scelgono quella zona del litorale per una passeggiata con i propri cani. “Non lasciate liberi gli animali nei pressi dei tratti transennati, perché involontariamente potrebbero causare danni ai nidi”.

Nelle prossime ore l’amministrazione comunale installerà dei cartelli informativi sulla presenza dei nidi di fratino e sulla conseguente scelta di transennare temporaneamente l’area.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!