19.1 C
Comune di Bari
domenica 9 Maggio 2021
Home Attualità Covid a Bari, monsignor Satriano lascia la clinica Maugeri: dimesso dopo quasi...

Covid a Bari, monsignor Satriano lascia la clinica Maugeri: dimesso dopo quasi tre settimane di riabilitazione

Notizie da leggere

L’arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Giuseppe Satriano, nelle scorse ore è stato dimesso dall’Irccs Maugeri di Bari, dove era ricoverato dal 25 marzo scorso per riabilitazione dopo un mese di positività al Covid. “La riabilitazione intensiva a cui è stato sottoposto – fa sapere la diocesi – ha stabilizzato il quadro clinico, facendo registrare un miglioramento degli indici funzionali degli scambi gassosi respiratori sia a riposo che durante lo sforzo fisico. Lo attende ora un ritorno graduale alla quotidianità, nel rispetto del quadro terapeutico concordato”.

“L’arcivescovo – prosegue la nota – manifesta tutta la sua gratitudine ai medici, agli infermieri e al personale socio-sanitario della struttura, per la qualificata professionalità e cura che, in questo tempo difficile, sono garanzia di benessere per tanti ammalati ivi ricoverati a causa delle conseguenze del Covid”.

Monsignor Satriano “assicura la sua vicinanza e preghiera per quanti stanno vivendo le conseguenze devastanti della pandemia a livello fisico e morale. Il ritrovarsi soli, il distacco dagli affetti, la lontananza ricca d’impotenza di chi soffre, sono le lacerazioni invisibili che segnano, in questo tempo, i vissuti di tante famiglie e di tanti tra noi”.

“Per ciascuno e per tutti – conclude la nota – l’arcivescovo manifesta riconoscenza per le tante attestazioni di affetto e di amorevole vicinanza che lo hanno confortato in questo lungo periodo ed implora consolazione e benedizione dal cielo, nella speranza che si attesti un vivere sociale e comunitario sempre più ricco di responsabilità e di rispetto per gli altri”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!