24.6 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Attualità Noicattaro, torna il mercato settimanale. Innamorato: “Progettiamo una nuova area per eventi...

Noicattaro, torna il mercato settimanale. Innamorato: “Progettiamo una nuova area per eventi e fiere”

Notizie da leggere

Torna anche a Noicattaro il mercato settimanale per tutte le categorie merceologiche, in linea con le disposizioni nazionali e in virtù del passaggio in zona arancione del territorio regionale pugliese. L’amministrazione comunale si è adoperata per garantire la sicurezza e il rispetto delle norme anti Covid, coinvolgendo le associazioni di volontariato nei controlli a supporto della Polizia Locale.

“Vogliamo dimostrare la nostra vicinanza a un settore che per un mese e mezzo non ha potuto svolgere la propria attività lavorativa – spiega il sindaco di Noicattaro, Raimondo Innamorato – e siamo felici di poter vedere di nuovo il mercato al completo. Abbiamo verificato che le condizioni previste per garantire la sicurezza siano state rispettate e abbiamo voluto raccogliere le istanze e i suggerimenti dei commercianti per migliorare sempre più l’accessibilità del mercato”.

L’amministrazione, infatti, ha avviato un’interlocuzione con i mercatali e le associazioni di categoria per la predisposizione di una nuova area dedicata al mercato. “Raccoglieremo le proposte delle associazioni di categoria – continua Innamorato – Il nostro intento è dotare la città della prima area mercatale attrezzata per uno dei mercati più ampi della Città Metropolitana. Vogliamo progettare la migliore configurazione e per questo apriremo il confronto a tutti gli ambulanti che vorranno dare il loro contributo. L’area che abbiamo individuato corrisponde ai tre ettari di proprietà comunale in ‘zona Famila’, in particolare la superficie compresa tra via Madre Teresa di Calcutta e via Padre Alberto Pesce. Immaginiamo che l’area dedicata al mercato possa essere polivalente e quindi fruibile anche per eventi”.

“Al momento l’interlocuzione è aperta – continua la consigliera comunale, Annarita Didonna – e abbiamo raccolto l’approvazione delle associazioni di categoria, ma vogliamo proseguire un percorso condiviso migliorando anche i servizi a disposizione degli ambulanti, come coperture, attacchi idrici, servizi igienici e quant’altro la normativa disporrà”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche