24.6 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Attualità Federalberghi, il barese Dinno de Risi confermato presidente Nazionale Giovani Albergatori

Federalberghi, il barese Dinno de Risi confermato presidente Nazionale Giovani Albergatori

Notizie da leggere

Si parlerà ancora pugliese per i prossimi cinque anni nel Comitato Nazionale Giovani Albergatori di Federalberghi. Marcello de Risi detto Dinno, barese doc, manager bocconiano e valido pallanuotista, è stato confermato presidente dei Giovani Albergatori dall’Assemblea nazionale che si è tenuta a Roma. Dinno è stato eletto all’unanimità con grandi apprezzamenti del presidente nazionale di Federalberghi, Bernabò Bocca, e tifo sfegatato del suo mentore presidente della Federalberghi Puglia, Francesco Caizzi.

Nei passati cinque anni al timone della più importante associazione nazionale di giovani albergatori, de Risi ha realizzato quanto promesso alla prima elezione, con contenuti innovativi che hanno contribuito sempre più a posizionare la categoria degli albergatori nelle postazioni di avanguardia di modelli sociali, culturali e imprenditoriali in vorticoso cambiamento. Dopo questo importante impegno, dunque, l’assemblea di un CNGA «ancora più dinamico ed efficace, ma anche attraente, divertente e cool» non ha esitato ad acclamarlo per un altro quinquennio.

«Nonostante l’esperienza acquisita – dichiara Dinno de Risi – sono consapevole della gravosità dell’impegno. Questa volta, però, ho la bisaccia ben fornita per completare la progettualità già avviata e promuovere nuove proposte e nuovi modelli per tutti i miei colleghi impegnati nel vortice affascinante e talvolta pericoloso del pianeta turismo. Sarà mia fedele compagna e complice l’esperienza dei primi anni di impegno nel mondo associativo quale presidente dei Giovani Albergatori Puglia, ma anche nella collaborazione con i miei colleghi più anziani negli organi dirigenti della Federalberghi Bari-Bat».


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche