24.4 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Attualità Protesta RSA e Centri Diurni di Puglia, Perruggini (Welfare a Levante): "Riscontro...

Protesta RSA e Centri Diurni di Puglia, Perruggini (Welfare a Levante): “Riscontro entro sabato”

Notizie da leggere

“Entro sabato la Regione deve darci riscontro. Torneremo a protestare la prossima settimana in occasione del Consiglio Regionale”. È molto chiaro Antonio Perruggini, uno degli organizzatori del sit-in tenutosi questa mattina davanti alla sede della Regione di via Gentile. Le associazioni, presentatesi in rappresentanza di oltre 450 strutture tra Residenze Sanitarie Assistenziali e Centri Diurni, sono infatti tornate a fare sentire la propria voce.

Due questioni preliminarmente sono state sottoposte alle autorità sanitarie regionali: i nuovi accreditamenti annunciati e per i quali le strutture hanno investito da tempo risorse e l’istituzione di un tavolo tecnico permanente.

Capitolo a parte poi è quello dei Centri Diurni. Se da un lato a questa tipologia di strutture è stato riconosciuto un contributo a parziale ristoro delle spese extra sostenute durante la pandemia, va sottolineato come questo abbia riguardato solo un periodo di quattro mesi. A questo si aggiungerebbe una disomogeneità tra le varie ASL sul riconoscimento delle quote sanitarie, con un analogo problema sulle quote sociali e il riconoscimento dei buoni di servizio.

Un tira e molla che ha l’esito paradossale di non vedere riconosciute neanche le ore di DAD per le quali i centri avevano prestato assistenza come da indicazione della Regione.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche