28.9 C
Comune di Bari
sabato 24 Luglio 2021
Home Attualità Bari, anniversario della strage di via D’Amelio: Palone in via Falcone e...

Bari, anniversario della strage di via D’Amelio: Palone in via Falcone e Borsellino e nel giardino Emanuela Loi

Notizie da leggere

In occasione del 29esimo anniversario della strage di via D’Amelio, in cui morirono Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, questo pomeriggio il sindaco di Bari Antonio Decaro deporrà una corona di fiori sulla facciata esterna di Palazzo di Città alle 16.59, ora in cui esplose l’autobomba carica di tritolo in via D’Amelio.

Intanto questa mattina, alla presenza del questore di Bari, Giuseppe Bisogno, e del comandante della Polizia Locale, Michele Palumbo, l’assessora allo Sviluppo economico, Carla Palone, ha deposto una corona di fiori in via Falcone e Borsellino e nel giardino dedicato ad Emanuela Loi: l’area a verde tra largo 2 Giugno, via della Resistenza e via della Costituente.

“Emanuela Loi non aveva ancora compiuto 25 anni quando fu uccisa in via D’Amelio, a Palermo, il 19 luglio di 29 anni fa – ha scritto sui social l’assessora Palone -. Era una poliziotta, tra le prime a essere assegnata al servizio scorta. Lei era una degli ‘angeli custodi’ del giudice Paolo Borsellino e perse la vita in una domenica d’estate, mentre compiva il proprio dovere, insieme ad altri quattro colleghi e allo stesso magistrato”.

“Ogni tanto mi capita di pensare a quella giovanissima agente, ai suoi sogni, alle sue speranze e a quel futuro che non ha potuto avere – ha scritto ancora Palone -. A quasi trent’anni di distanza da quella tragedia, il messaggio di Emanuela è ancora vivo, forte e di esempio per tutte e tutti noi. Un messaggio di impegno civile, di amore per il proprio lavoro, di rispetto per la divisa. Perché è grazie a donne e a uomini come lei e come i suoi colleghi, è grazie a tutte le Forze dell’Ordine che ogni giorno vegliano su di noi, che possiamo guardare al domani in sicurezza e con fiducia”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche