9.1 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeAttualitàAfghanistan, Molfetta accoglie 13 profughi. Il sindaco Minervini: "Finita un'odissea"

Afghanistan, Molfetta accoglie 13 profughi. Il sindaco Minervini: “Finita un’odissea”

Notizie da leggere

“È finalmente finita un’odissea per queste famiglie. Ora inizieranno un nuovo corso nella nostra città, grazie all’aiuto di assistenti sociali e mediatori culturali, nel segno dell’integrazione e dell’accoglienza”. Lo ha dichiarato il sindaco di Molfetta Tommaso Minervini, dando il benvenuto a due famiglie afghane che saranno ospitate in una struttura del Servizio di accoglienza e integrazione del Comune.

“Ciao Italia, grazie!”, ha detto uno dei tredici profughi appena sceso dal pullman dell’Esercito. Tra loro anche due bambini di 4 e 5 anni. Ad attendere i due nuclei familiari c’erano gli operatori del Consorzio Metropolis, che segue il Sai, e alcuni assistenti sociali comunali.

I rifugiati sono stati poi accompagnati in una delle strutture del consorzio per iniziare le pratiche di accoglienza, che prevedono un colloquio preliminare con i mediatori culturali per spiegare tutti i servizi forniti. Seguiranno un colloquio con la psicologa, l’iscrizione ai servizi sanitari, ai corsi di alfabetizzazione per gli adulti e alle classi scolastiche per i minori.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!