17 C
Comune di Bari
mercoledì 20 Ottobre 2021
Home Attualità Acquaviva, troppi rifiuti abbandonati in campagna. Il sindaco alla Regione: "Subito stato...

Acquaviva, troppi rifiuti abbandonati in campagna. Il sindaco alla Regione: “Subito stato di emergenza”

Notizie da leggere

L’abbandono dei rifiuti nelle campagne di Acquaviva delle Fonti, nel Barese, è ormai fuori controllo. Una situazione ingestibile da parte del Comune che, come testimoniato dal sindaco Davide Carlucci, necessita di un intervento di rimozione radicale.

“Chiederò al presidente Emiliano di proclamare lo stato di emergenza – ha detto il primo cittadino – perché la quantità di rifiuti presenti in campagna è così tanta che noi Comuni, nonostante tutti gli sforzi che stiamo facendo, da soli non ce la facciamo a ripulire e a controllare tutto”.

“È evidente – continua ancora la denuncia di Carlucci – la mano non solo degli incivili ma anche di un’ecocriminalità diffusa (se non vogliamo parlare di ecomafia) che ha costruito un business dall’eliminazione illegale dei rifiuti per conto terzi. Noi continueremo a pattugliare tutti i giorni, ma se non si interviene con uno sforzo energico e corale, la nostra bella terra di Bari sarà definitivamente ‘cosa loro’ e a pagarne le conseguenze saranno i proprietari dei terreni o chi ancora è innamorato del nostro paesaggio”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche