10.3 C
Comune di Bari
domenica 5 Dicembre 2021
Home Attualità ‘Orizzonti Solidali’, budget record da Megamark: 280mila euro per finanziare i progetti...

‘Orizzonti Solidali’, budget record da Megamark: 280mila euro per finanziare i progetti vincitori

Notizie da leggere

Un budget record quello per la nona edizione di ‘Orizzonti solidali’, il bando di concorso destinato al terzo settore pugliese promosso dalla Fondazione Megamark di Trani, in collaborazione con i supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila. Dopo un anno di pausa forzata a causa dell’emergenza sanitaria, la Fondazione destinerà 280mila euro (contro i 250 messi a bando) per finanziare i 14 progetti risultati vincitori tra i 268 che hanno partecipato al concorso, volti a sviluppare in tutto il territorio pugliese iniziative in ambito sociale, culturale, ambientale e dell’assistenza sanitaria. Nelle nove edizioni, tra il 2012 e il 2021, la Fondazione ha finanziato 100 progetti con una donazione totale di quasi 1,8 milioni di euro.

Tra le iniziative premiate ci sono percorsi di cure pediatriche a domicilio per bambini con diverse patologie attraverso un team multidisciplinare di specialisti che prenderà in carico tutto il nucleo familiare. E ancora attività laboratoriali per acquisire le competenze in vari mestieri e favorire l’inserimento lavorativo di ragazzi affetti da spettro autistico, percorsi di danza e teatro per permettere alle donne vittime di violenza domestica e di genere di riappropriarsi del proprio corpo e ritrovare l’autostima. E poi una lavanderia sociale, per restituire dignità e decoro ai senza fissa dimora, una sartoria composta da donne con disagio psichico che svilupperanno un’esclusiva collezione moda. Ma anche un’orchestra composta da giovani e talentuosi musicisti che potranno partecipare gratuitamente a corsi di alta formazione musicale e affiancare professionisti di fama nazionale.

Sei delle iniziative saranno realizzate nel Barese, tre nella BAT, tre in provincia di Foggia e una ciascuna in quelle di Lecce e Taranto. Per quanto riguarda gli ambiti di appartenenza, invece, otto progetti riguardano l’assistenza sociale, due la sanità, due si occuperanno di cultura e due di ambiente. “Dopo un periodo di necessario arresto dovuto all’emergenza sanitaria – commenta il cavaliere del lavoro Giovanni Pomarico, presidente della Fondazione Megamark – oggi torniamo a sostenere col nostro bando il terzo settore pugliese che, instancabilmente, si dedica ai meno fortunati, oggi più che mai bisognosi di qualcuno che tenda loro la mano. Ai volontari va il mio più sincero augurio di proseguire, attraverso queste ammirevoli iniziative, quel percorso virtuoso che porta a fare del bene, sempre”. L’elenco di tutti i progetti vincitori è disponibile sul sito www.fondazionemegamark.it.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti