13.4 C
Comune di Bari
giovedì 9 Dicembre 2021
Home Attualità Intimidazioni agli amministratori locali, Puglia seconda in Italia: 55 episodi nel 2020

Intimidazioni agli amministratori locali, Puglia seconda in Italia: 55 episodi nel 2020

Notizie da leggere

La Puglia è la seconda regione d’Italia per numero di atti intimidatori e minacce contro amministratori pubblici nel 2020, con 55 intimidazioni, e quarta a livello nazionale per il totale di episodi registrati negli ultimi 10 anni (2011-2020) con un totale di 532 intimidazioni. Di queste, 11 si sono verificate in comuni sciolti per infiltrazione mafiosa.

Sono alcuni dei dati contenuti nel decimo Rapporto “Amministratori sotto tiro” di Avviso Pubblico. A livello provinciale è il Foggiano il territorio pugliese più colpito nel 2020, con 16 intimidazioni (quarta in Italia), seguito da Lecce con 14 episodi e Bari con 13 (rispettivamente al sesto e settimo posto a livello nazionale).

Analizzando i dati complessivi del decennio 2011-2020, le province di Lecce e Foggia risultano rispettivamente all’ottavo e al nono posto, con 121 e 118 intimidazioni nei dieci anni.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti