9.4 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeAperturaRegione Puglia, ecco i concorsi: 52 bandi per 515 assunzioni in Gazzetta...

Regione Puglia, ecco i concorsi: 52 bandi per 515 assunzioni in Gazzetta Ufficiale. Scadenza 27 gennaio

Notizie da leggere

Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i 52 bandi di concorso pubblico, per titoli ed esame, per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 515 unità che andranno a rinforzare gli uffici della Regione Puglia. Nello specifico 27 bandi si riferiscono a 209 posizioni lavorative categoria D – posizione economica D1, mentre gli altri 25 a 306 a profili professionali da inquadrare nella categoria C – posizione economica C1. A questi, nel quadro delle assunzioni predisposto dalla Regione, si aggiungono i 126 posti per operatori telefonici specializzati da assegnare al servizio Numero Unico di Emergenza 112 (concorso già bandito) ed i due concorsi, la cui pubblicazione è attesa nei prossimi giorni, per 20 unità categoria B3 autisti e le 60 unità categoria B3 collaboratori specializzati. Per un totale di 721 assunzioni in programma.

La scadenza dei 52 bandi relativi alle 515 unità, è stata fissata nel limite temporale dei 30 giorni successivi alla loro pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e dunque da ieri, martedì 28 dicembre: per candidarsi, quindi, c’è tempo fino alle 23.59 del prossimo 27 gennaio. Per un problema tecnico, la candidatura ai profili C è slittata al 14 gennaio e per i successivi 30 giorni. Per la partecipazione ai concorsi il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). La domanda di ammissione deve essere presentata, esclusivamente per via telematica attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema ‘Step-One 2019’, raggiungibile sulla rete internet, previa registrazione del candidato sullo stesso sistema.

“Per le richieste di assistenza di tipo informatico legate alla procedura di iscrizione online e per altri tipi di richieste legate alla procedura selettiva – specificano dalla Regione – i candidati devono utilizzare, esclusivamente e previa completa compilazione, l’apposito modulo di assistenza presente nella home page e nelle diverse sezioni della procedura di registrazione o di candidatura del sistema ‘Step-One 2019’. Le richieste o quesiti legati alla procedura selettiva inviate prima dell’apertura del sistema ‘Step-One

2019’ o successivamente alla chiusura del medesimo sistema di acquisizione delle domande, dovranno essere inviate a mezzo posta elettronica all’indirizzo: protocollo@pec.formez.it. Le richieste e i quesiti inviati alla Regione Puglia, non avranno esito”.

Di seguito, quindi, ecco i vari profili professionali ricercati nella call relativa alle 209 unità da inquadrare nella categoria D – posizione economica D1:

AREA AMMINISTRATIVA

Bando 1: Specialista amministrativo/Ambito Auditing e controllo: n. 6 posti

Bando 2: Specialista amministrativo/Ambito Gestione affari legali: n. 9 posti

Bando 3: Specialista amministrativo/Ambito Gestione e sviluppo risorse umane: n. 6 posti

Bando 4: Specialista amministrativo/Ambito Gestione risorse strumentali: n. 6 posti

Bando 5: Specialista amministrativo/Ambito Sicurezza sul lavoro e benessere organizzativo: n. 4 posti

AREA COMPETITIVITA’ E SVILUPPO DEL SISTEMA (POLICY REGIONALI)

Bando 6: Specialista tecnico di policy/Ambito Agricoltura: n. 20 posti

Bando 7: Specialista tecnico di policy/Ambito Ambiente: n. 15 posti

Bando 8: Specialista tecnico di policy/Ambito Cultura e valorizzazione del territorio e del paesaggio: n. 3 posti

Bando 9: Specialista tecnico di policy/Ambito Fitosanitario: n. 10 posti

Bando 10: Specialista tecnico di policy/Ambito Formazione e lavoro: n. 3 posti

Bando 11: Specialista tecnico di policy/Ambito Gestione e valorizzazione del demanio: n. 4 posti

Bando 12: Specialista tecnico di policy/Ambito Istruzione: n. 3 posti

Bando 13: Specialista tecnico di policy/Ambito Lavori pubblici: n. 22 posti

Bando 14: Specialista tecnico di policy/Ambito Politiche internazionali: n. 2 posti

Bando 15: Specialista tecnico di policy/Ambito Protezione civile e Tutela del territorio: n. 11 posti

Bando 16: Specialista tecnico di policy/Ambito Salute: n. 12 posti

Bando 17: Specialista tecnico di policy/Ambito Socio-assistenziale: n. 2 posti

Bando 18: Specialista tecnico di policy/Ambito Sviluppo del sistema produttivo: n. 8 posti

Bando 19: Specialista tecnico di policy/Ambito Trasporti e mobilità: n. 10 posti

Bando 20: Specialista tecnico di policy/Ambito Turismo: n. 3 posti

Bando 21: Specialista tecnico di policy/Tutela, garanzia e vigilanza nel sistema delle comunicazioni: n. 2 posti

Bando 22: Specialista tecnico di policy/Urbanistica, Pianificazione territoriale e Politiche abitative: n. 15 posti

AREA COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE

Bando 23: Specialista dei rapporti con i media: n. 5 posti

Bando 24: Specialista della comunicazione istituzionale: n. 3 posti

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA

Bando 25: Specialista risorse economico-finanziarie: n. 18 posti

AREA INFORMATICA E TECNOLOGICA

Bando 26: Specialista sistemi informativi e tecnologie: n. 6 posti

AREA LEGISLATIVA

Bando 27: Specialista legislativo: n. 1 posto

Ecco poi i vari profili professionali ricercati per l’assunzione delle 306 unità da inquadrare nella categoria C – posizione economica C1:

AREA AMMINISTRATIVA

Bando 1: Assistente – Istruttore amministrativo/Ambito Auditing e controllo: n. 15 posti

Bando 2: Assistente – Istruttore amministrativo/Ambito Gestione affari legali: n. 26 posti

Bando 3: Assistente – Istruttore amministrativo/Ambito Gestione e sviluppo risorse umane: n. 15 posti

Bando 4: Assistente – Istruttore amministrativo/Ambito Gestione risorse strumentali: n. 16 posti

Bando 5: Assistente – Istruttore amministrativo/Ambito Sicurezza sul lavoro e benessere organizzativo: n. 3 posti

AREA COMPETITIVITA’ E SVILUPPO DEL SISTEMA (POLICY REGIONALI)

Bando 6: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Agricoltura: n. 20 posti

Bando 7: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Ambiente: n. 5 posti

Bando 8: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Cultura e valorizzazione del territorio e del paesaggio: n. 6 posti

Bando 9: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Fitosanitario: n. 20 posti

Bando 10: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Formazione e lavoro: n. 4 posti

Bando 11: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Gestione e valorizzazione del demanio: n. 6 posti

Bando 12: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Istruzione: n. 6 posti

Bando 13: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Lavori pubblici: n. 25 posti

Bando 14: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Politiche internazionali: n. 3 posti

Bando 15: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Protezione civile e Tutela del territorio: n. 18 posti

Bando 16: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Salute: n. 18 posti

Bando 17: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Socio-assistenziale: n. 2 posti

Bando 18: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Sviluppo del sistema produttivo: n. 15 posti

Bando 19: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Trasporti e mobilità: n. 6 posti

Bando 20: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Ambito Turismo: n. 6 posti

Bando 21: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Tutela, garanzia e vigilanza nel sistema delle comunicazioni: n. 4 posti

Bando 22: Assistente – Istruttore tecnico di policy/Urbanistica, Pianificazione territoriale e Politiche abitative: n. 5 posti

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA

Bando 23: Assistente – Istruttore risorse economico-finanziarie: n. 45 posti

AREA INFORMATICA E TECNOLOGICA

Bando 24: Assistente – Istruttore sistemi informativi e tecnologie: n. 15 posti

AREA LEGISLATIVA

Bando 25: Assistente – Istruttore legislativo: n. 2 posti

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!