9 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeAttualitàCovid, Petruzzelli bersaglio dei ‘no vax’. L’assessore: “La vivono come una guerra...

Covid, Petruzzelli bersaglio dei ‘no vax’. L’assessore: “La vivono come una guerra di religione”

Notizie da leggere

Quasi 2mila commenti. Molti messaggi di vicinanza e solidarietà, ma anche tanti insulti. L’assessore all’Ambiente e allo Sport del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli, è di nuovo positivo al Covid e ieri ha deciso di comunicarlo alla ‘rete’ con un post pubblicato sui social.

“Nonostante le accortezze e il vaccino sono di nuovo positivo”, ha scritto l’assessore, che aveva già contratto il virus a febbraio dello sorso anno. “Ma proprio grazie al vaccino – ha aggiunto – sto bene”. Una precisazione che ha scatenato l’ira dei ‘no vax’, con offese arrivate da tutta Italia.

“Se portassero degli argomenti ragionevoli, come ad esempio il fatto che la terza dose di vaccino che ci hanno somministrato non era esattamente calibrata su questa variante – ha spiegato Petruzzelli in diretta a Telebari e Radiobari – mi sarei volentieri confrontato. Ma sei iniziano a scrivere che sono un coglione (ride) o che ho preso soldi per scrivere quel post, allora non va bene”.

“Non ho mai bloccato nessuno su Facebook, ma questa volta sto davvero pensando di farlo. È sempre bello e divertente confrontarsi, ma che uno debba scrivermi da Torre del Greco per insultarmi, no. All’amico, a proposito – scherza Petruzzelli – rispondo che la Turris in classifica è sotto e che il Bari è più forte. A parte tutto – conclude l’assessore -, mi dispiace. I ‘no vax’ vivono la questione vaccini come una guerra di religione e questa non è una cosa giusta”.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!