6.2 C
Comune di Bari

Le notizie di oggi di Bari su Telebari.it

domenica 29 Gennaio 2023
HomeCronacaConversano, lascia accesa la stufa di notte: anziana 83enne muore per il...

Conversano, lascia accesa la stufa di notte: anziana 83enne muore per il monossido di carbonio

Notizie da leggere

È stata trovata morta nel letto, questa mattina, deceduta presumibilmente a causa delle inalazioni da monossido di carbonio. La tragedia a Conversano, dove un’anziana 83enne – secondo quanto appreso dai Carabinieri – avrebbe lasciato accesa la stufa di notte per riscaldarsi. Forse un malfunzionamento del braciere ha causato la fuoriuscita di gas velenosi.

Questa mattina i familiari della donna, non riuscendo a contattarla, hanno allertato i Vigili del Fuoco che, intervenuti sul posto, hanno sfondato il portone dell’abitazione, ubicata in via Dante, nei presi del Cinema Teatro Norba.

Una volta entrati nell’appartamento la scoperta. Il corpo dell’anziana era sul letto, privo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Conversano.

Leggi anche...

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!