Home Cronaca Roghi nelle campagne di Cellamare, la promessa del sindaco ai responsabili: “Non...

Roghi nelle campagne di Cellamare, la promessa del sindaco ai responsabili: “Non avrete vita facile”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Non avrete vita facile, ma solo sanzioni, denunce e – mi auguro – processi”. Il sindaco di Cellamare, Gianluca Vurchio, punta il dito contro i responsabili dei roghi nelle campagne che circondano il comune barese e promette loro battaglia. Lo fa attraverso i social, pubblicando su Facebook alcune foto scattate nella serata di ieri durante alcuni sopralluoghi effettuati nelle zone periferiche della città in compagnia delle Guardie Ecozoofile.

“Stasera vado a letto con un po’ di rabbia e delusione allo stesso tempo – scrive Vurchio -. Ecco, se credete che questa amministrazione sia latente sul tema del controllo territoriale e sul contrasto ai roghi voglio essere proprio franco e schietto: avete davvero sbagliato strada e capito molto male. Ci batteremo ogni giorno per contrastare sul nostro territorio roghi e miasmi serali. Ci impiegheremo del tempo ma, anche a costo di girare personalmente per la strada, assieme agli organi preposti al controllo, vi individueremo”.

“Chi brucia rifiuti, inquinando l’ambiente e mettendo a rischio la nostra salute, non e degno di un paese civile – conclude il sindaco -. Grazie ad Anpana, intanto, per la presenza sul territorio e per la preziosissima collaborazione. Insieme, in silenzio e con la massima attenzione, contrastiamo questo male”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui