Home Cronaca Bari, telecomando per alterare il tachigrafo: autotrasportatore beccato sulla SS 16. Maxi...

Bari, telecomando per alterare il tachigrafo: autotrasportatore beccato sulla SS 16. Maxi multa e ritiro della patente

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un telecomando per alterare il tachigrafo con un semplice click e dunque trarre in inganno gli operatori delle forze dell’ordine deputati ai controlli. Questo lo stratagemma usato da un autotrasportatore beccato questa mattina dalla Polizia Locale di Bari sulla strada statale 16, in direzione Sud.

Durante i controlli di routine, effettuati per verificare il rispetto delle norme di settore che regolano l’attività di autotrasporto, attraverso l’impiego delle apparecchiature in dotazione al Corpo e mettendo a frutto i risultati di un percorso formativo costantemente aggiornato, gli agenti hanno accertato l’incongruenza tra i chilometri indicati dal cronotachigrafo, i documenti ed i tempi di guida.

Gli uomini del comandante Palumbo, così, hanno proceduto ad estrapolare i dati constatando ulteriori anomalie che hanno portato gli agenti a prendere la decisione di condurre il veicolo in un’officina specializzata per l’accertamento di eventuali manomissioni o interventi fraudolenti in grado di alterare il regolare funzionamento dell’apparecchiatura.

A questo punto, spontaneamente, il conducente del veicolo, inteso che l’attività di controllo avrebbe certamente smascherato il trucco, ha consegnato agli agenti operanti un telecomando con il quale si è verificato che era possibile intervenire alterando il funzionamento del tachigrafo: con un semplice click, dunque, era dunque possibile far sì che lo strumento digitale indicasse due diverse distanze percorse.

Al trasgressore, al termine degli accertamenti di rito, è stata contestata la violazione dell’articolo 179 comma 2 del Codice della Strada e altri ulteriori illeciti per un ammontare complessivo di circa 3.500 euro. Una sanzione a cui si aggiungono quelle accessorie del ritiro della patente per la successiva sospensione da 15 giorni fino a 3 mesi.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui