29.7 C
Comune di Bari
venerdì 30 Luglio 2021
Home Cronaca Palpeggiamenti a clienti e cameriere del pub, minacce di morte e tentata...

Palpeggiamenti a clienti e cameriere del pub, minacce di morte e tentata estorsione: arrestato 57enne di Alberobello

Notizie da leggere

I carabinieri di Alberobello, nelle scorse ore, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Bari arrestando, così, un 57enne per violenza sessuale continuata, tentata estorsione e minacce. Tutti reati commessi all’interno di una paninoteca del centro cittadino.

Da alcune settimane, infatti, ai militari era stata segnalata la presenza di un soggetto che si presentava regolarmente presso lo stesso locale, importunando clienti e dipendenti. L’uomo era solito entrare nel pub già ubriaco e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: una volta lì, iniziava a molestare clienti e cameriere, che venivano costrette, con la forza, a subire ripetuti palpeggiamenti. Tra le vittime, stando alle testimonianze raccolte dai carabinieri, anche ragazza in stato di gravidanza.

L’uomo pretendeva che gli venisse continuamente servito da bere e, al rifiuto opposto dai dipendenti del locale, li minacciava di morte. In un’occasione, brandendo contro di loro anche un coltello. Una volta raccolte le deposizioni dei testimoni e analizzate le immagini delle telecamere di videosorveglianza del locale, l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato identificato. Raggiunto dai carabinieri e messo in manette, quindi, è stato rinchiuso nel carcere di Bari.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche